Asset Publisher

null Comunicato stampa - Convegno 'Verso un pluralismo familiare: molteplicità dell'affettivà e della sessualità, l'ombra delle teorie riparative'

Del 23/05/2013
Informazioni

Comunicato stampa - Convegno 'Verso un pluralismo familiare: molteplicità dell'affettivà e della sessualità, l'ombra delle teorie riparative'

Comunicato Stampa
Nelle giornate 23 e 24 Maggio 2013 presso l’Aula Aldo Moro, Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bari, in via C. Battisti, 1, si terrà il convegno: ‘Verso un pluralismo familiare: molteplicità dell’affettività e della sessualità, l’ombra delle teorie riparative’, organizzato e promosso da Agedo Nazionale e Agedo Puglia, con il contributo dell’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e in partenariato con Garante dei diritti dei Minori della Regione Puglia, Ordine degli Psicologi di Puglia, Università degli Studi di Bari, Arcigay di Bari e Associazione Undesiderioincomune.
L’idea del convegno nasce dalla consapevolezza che i modelli di famiglia sono in costante divenire e una riflessione sulla ‘buona’ genitorialità non può prescindere dal tema del mutamento sociale. Occorre oggi interrogarsi sui processi e sui significati alla base della simbolizzazione del costrutto di famiglia, poiché tali significazioni veicolano dinamiche di inclusione/ appartenza o, viceversa, di patologizzazione/ discriminazione/ esclusione, esterni o interni al sistema familiare stesso.
Il tema dell’identità di genere e dei diversi orientamenti sessuali dei figli e delle figlie pone, in tal senso, una delle principali sfide. Da qui alla pluralità delle tipologie familiari, alla loro comprensione sino ad un loro esplicito riconoscimento ed alla costruzione di nuove configurazioni giuridiche.
Agedo Puglia è un'organizzazione di volontariato senza scopo di lucro (onlus) che da anni offre solidarietà e aiuto contro il disagio causato dal rifiuto delle persone omosessuali, all'interno e fuori dalle famiglie. Svolge attività di formazione nelle scuole e organizza seminari e convegni.
Info: agedo.puglia@hotmail.it
Programma delle due giornate

23 maggio
(dalle ore 9,30 alle 13,30) Le famiglie che cambiano, tra stereotipi di genere e nuovi assetti del Welfare
 
Dolores De Marco (Facente Funzione Presidente Agedo)
Michele Emiliano (Sindaco di Bari)
Tamar Pitch (Ordinario di Sociologia e femminismo giuridico)
Elvira Zaccagnino (Editore La Meridiana)
Gianni Marsico (Agedo Puglia)
Giuseppe Maffia (Arcigay, Bari)
Antonella Favia (Arcilesbica Mediterranea)
Undesiderioincomune
 
(dalle ore 15 alle 18,30) Omoaffettività tra stereotipi e nuove frontiere del diritto
 
Vittorio Lingiardi (Professore ordinario di psicologia clinica presso l’Università la Sapienza di Roma)
Rosangela Paparella (Garante per i diritti dei minori Regione Puglia)
Giuseppina Ladelfa (Famiglie Arcobaleno)
Gianfranca Saracino (Agedo Lecce)
Gabriele Scalfarotto  (Agedo Foggia)
Lucia Laterza (Agedo Puglia)
 
24 maggio
(dalle ore 9,00 alle 13,00)  L’Ombra delle teorie riparative e la sfida della psicologia applicata
 
Paolo Rigliano (Psicoterapeuta presso S. Carlo di Milano)
Elena Cicciolla (Psicoterapeuta Asl BA)
Carla Vulcano (Consigliera ordine Psicologi di Puglia)
Antonella Zotti (Psicologa, consulente sportello Arcigay BAT)
Silvia Godelli (Assessora al Mediterraneo, Cultura e Turismo)
Cecilia d’Avos (Genitori Rete Rainbow).
 
Le tre sessioni del convegno saranno condotte dal Prof. Luigi Pannarale (Università degli Studi di Bari).
 
(dalle ore 15 alle 18,30) Sessioni Workshop
 
La prevenzione degli stereotipi sessisti ed eterosessisti nei contesti educativi (a cura di Rosangela Paparella - Garante per i diritti dei minori, Tiziana Mangarella - Agedo Puglia, Angela D’Ottavio  e Giulia Dalena - Associazione Undesiderioincomune);
Ascolto e nuove pratiche familiari (a cura di Elena Cicciolla – psicoterapeuta Asl BA e Antonella Zotti - psicologa).