Seguici su

Home / Comunicazione / News / 
Tutori volontari Minori stranieri non accompagnati
imgDettaglio
Tutori volontari Minori stranieri non accompagnati
23/10/2019
Comunicato stampa

Il giorno 23 ottobre alle ore 15,30, presso l’Aula del Consiglio regionale della Puglia, via Gentile 52, Bari si terrà la cerimonia conclusiva del percorso di formazione degli aspiranti tutori volontari di Minori non accompagnati

62 sono i tutori volontari che, iniziata la loro formazione il 4 maggio 2019, l’hanno conclusa il 15 giugno 2019

In questo momento in Puglia sono censiti 242 i minori non accompagnati con una tendenza destinata ad aumentare

I tutori volontari sono privati cittadini disponibili su base volontaria e gratuita, a esercitare la rappresentanza legale di un minorenne straniero arrivato in Italia senza adulti di riferimento. Le norme che hanno sostanziato il percorso formativo sono quelle della legge 7 aprile 2017, n. 47 “Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati” e successive integrazioni e modifiche.

Il tutore è una persona che si assume la responsabilità di curare i loro interessi e il loro benessere, di garantire l’ascolto del loro punto di vista e di rappresentarli esternamente per gli atti con valore legale che, in quanto minorenni, non possono compiere da soli.

Il tutore è per il minore, una figura di riferimento nel suo percorso in Italia: è un aiuto molto importante per un ragazzo o una ragazza che ha affrontato la migrazione senza i genitori, lo farà sentire meno solo nelle procedure che dovrà affrontare, lo proteggerà e rafforzerà nelle decisioni che dovrà prendere e nel percorso di integrazione che compirà in Italia.

Il Garante Abbaticchio li ringrazia e riconosce l’alto valore del loro impegno. Offrirsi ad un adolescente in difficoltà come figura di riferimento, rendersi disponibile a sostenerlo nei momenti di difficoltà, fa davvero la differenza!

Durante la cerimonia, alla presenza del Presidente della regione Puglia Michele Emiliano, del Vice Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Longo, del Presidente del Tribunale per i Minorenni di Bari, Riccardo Greco, di Lecce Lucia Raboni, di Taranto Santella Bombina e del Garante regionale Ludovico Abbaticchio, saranno consegnati gli attestati di frequenza al percorso formativo per aspiranti tutori volontari

Il Garante auspica che, tutti i Tutori dopo aver conseguito l’attestazione, confermino la propria disponibilità, ad essere inseriti nell’elenco istituito presso il tribunale per i Minori della regione di residenza o domicilio affiche il Tribunale possa avere a disposizione anche la loro competenza per un ruolo di così alto valore etico.



torna all'inizio del contenuto